Un’anno di lavoro

Questa settimana Adrien Destugues (aka PulkoMandy) ha completato un’anno di lavoro sotto contratto con Haiku, e ringrazia tutti i donatori nonché gli utenti per le segnalazioni di bug e il supporto al lavoro, augurandosi lo stesso anche per il futuro.

Grazie ad Adrien Webpositive migliora costantemente, recentemente è stato aggiunto il supporto per le immagini WebP (vedi link) un formato aperto sviluppato da Google per ottimizzare il caricamento delle immagini sulle pagine web.

VALS

Il progetto Haiku parteciperà a VALS Semester of Code un progetto dedicato agli studenti come Google Summer of Code. VALS è l’acronimo di Virtual Alliances for Learning Society un evento creato dall’unione europea con l’obiettivo di far incontrare studenti e insegnanti con le imprese. Il periodo di iscrizione è iniziato il 17 Settembre e finisce il 14 Novembre.

Haiku ha 3 mentori selezionati per l’evento ( Axel, Jessica e Adrien) e 9 progetti: aggiunta del supporto per i sottotitoli nel Media Kit, creazione di un driver per il file system XFS, estensione dello stack USB, implementazione della sospensione della RAM e/o del disco, aggiunta supporto per il compositing all’app_server, riduzione del consumo energetico, supporto dello s treming per Media Kit e applicazioni, unify file system cache, x86-64 supporto per 32bit userland.

Haiku con un Kernel Linux ?

Sulla mailing list del progetto Haiku c’è una discussione molto interessante di quelle che si leggono tutte di un fiato. Lo sviluppatore Sia Lang ha creato un prototipo che implementa le API di BeOS su un Kernel Linux e nella sua lettera alla mailing list fa alcune considerazioni sostenendo che il progetto ha compiuto un grosso errore a non usare un Kernel esistente… naturalmente ciò ha dato fuoco alle polveri. Nella discussione sono intervenuti tutti i maggiori sviluppatori del progetto e pare che Sia parteciperà al prossimo BeGeistert (25-26 Ottobre) per illustrare il suo lavoro e tentare di convincere il progetto a intraprendere una nuova strada.

Secondo Sia se ci sono alcuni problemi minori nel avere i Kits sopra Linux, ci sono molti vantaggi tra cui tutti i driver e un Kernel molto solido che gira su ogni tipo di device. Ricordo che in passato ci sono stati altri tentativi in questa direzione ma naturalmente molte cose sono cambiate chissà in che direzione evolverà il progetto.

WebKit report

adrien-destuguesAdrien Destugues (aka Pulkomandy – vedi foto -) sta continuando a lavorare sotto contratto per migliorare l’esperienza web sotto Haiku. In questa fase sta cercando di migliorare il supporto dell’HTML5 nel WebKit. Ultimamente ha aggiunto il supporto per alcune caratteristiche: range control (implementato come uno slider), color imput type (implementato come preview dei colori), Datalist, Link prefetch (permette di dire al browser di scaricare alcuni file e tenerli nella cache, consentendo così di preparare i file per le prossime pagine in modo da visualizzarle più velocemente), Timeout support for XMLHttpRequest (importante in alcune applicazioni web), Pointer lock (usato da alcuni giochi html5), Geolocation support, Rendering fixes (risolti alcuni bug relativi allo scrolling)

Adrien sta lavorando anche ad altro… ha aggiunto un package per DocumentViewer un alternativa a BePDF con un rendering più veloce, sta anche continuando a lavorare su VLC con l’aiuto di Sergei Reznikov (aka Diver).