Archivio mensile: luglio 2017

Quando inizierà la dentizione di mio figlio?

Nella stragrande maggioranza dei bambini i primi denti spuntano  tra i 4 ed i 7 mesi di età. Nei bambini con dentizione precoce il primo dentino può spuntare intorno ai tre mesi, a volte potrebbe essere necessario attendere fino al compimento di un anno di età o più (in rari casi, primo dente di un bambino è già visibile alla nascita).

È importante apprendere qual è  il modo corretto di prendersi cura delle gengive del bambino e dei primi dentini che spuntano, se il fluoro è accettabile, se avete bisogno di usare filo interdentale, quando e come occuparsi  della sua igiene orale.

In realtà i denti iniziano a svilupparsi quando il bambino è nellutero, si iniziano a vedere le eruzioni dei denti sulle gengive, di solito si sviluppano nellarco di mesi, ma non sempre in questo ordine: prima i due denti inferiori centrali, poi i due centrali superiori, infine i laterali . Non sempre tutti i dentini nascono ben allineati, ma non preoccupatevi, di solito si raddrizzano nel tempo.

Gli ultimi denti a comparire (i secondi molari, che si trovano nella parte posteriore della bocca, sia nellarcata superiore che inferiore) di solito spuntano quando il bambino compie il secondo anno detà. Alletà di 3 anni, il bambino dovrebbe già avere una serie completa di 20 denti da latte, che non dovrebbero cadere fino a quando i denti permanenti sono pronti per iniziare il loro sviluppo, circa intorno ai 6 anni.

Quali sono i sintomi della dentizione nel bambino?

Gli esperti non hanno un parere unanime sul fatto che la dentizione effettivamente provochi segni come irritabilità, diarrea e febbre, o se questi segni comuni non siano legati alla dentizione e appaiano solo casualmente in concomintanza con leruzione dei primi denti. In ogni caso, molti genitori credono che i loro bambini provino fastidio durante la dentizione (anche se alcuni bambini non evidenziano alcun tipo di disturbo).

I più probabili sintomi di dentizione:

• Presenza di bave (che può portare ad eruzioni cutanee sul viso)

• Linfiammazione delle gengive e sensibilità

• Irritabilità o nervosismo

• La forma di mordere

• Rifiutare il cibo

• Problemi di sonno

Anche se molti genitori riferiscono che i loro bambini hanno feci molli, naso che cola, o decimi di febbre poco prima della dentizione, la maggior parte degli esperti non ritengono questi sintomi relazionati alla presenza dei primi denti da latte. Si pensa che la dentizione possa causare diarrea e dermatite da pannolino, lieve, a causa di eccesso di saliva che finisce nello stomaco del bambino dando origine a feci molli.  Daltra parte, esperti dello sviluppo infantile affermano che la dentizione non può causare febbre, diarrea, vomito o perdita di appetito e questi sono segni di una malattia da testare. Tali sintomi sono probabilmente causa di una infezione estranea alla dentizione, ma che lo stress associato con la dentizione può rendere il vostro bambino più vulnerabile alle infezioni.

Cosa posso fare per alleviare il disagio del mio bambino?

– Si consiglia, in questi casi, di dare al bambino qualcosa da masticare, come un anello di gomma nel  periodo della dentizione  o un panno freddo. Se il vostro bambino è abbastanza grande da mangiare cibi solidi, si può anche ottenere qualche sollievo da cibi freddi, come il succo di mela o yogurt; è sufficiente  strofinare delicatamente, ma con fermezza, un dito pulito sopra le gengive del bambino può aiutare ad alleviare temporaneamente il dolore.

– Se questi rimedi non funzionano, alcuni medici consigliano di somministrare al bambino una piccola dose di calmante per il dolore dei bambini. Mai dare laspirina al vostro bambino, ci sono casi in cui luso dell aspirina nei bambini è associata alla sindrome di Reye, una malattia rara ma potenzialmente letale.

– Strofinare le gengive con gel topico potrebbe essereunopzione; certo è che se si eccede nelle quantità, questo gel può intorpidire la parte posteriore della gola del bambino e indebolire il suo riflesso del vomito. I gel sono generalmente sicuri da usare, ma in rari casi possono  generare una reazione allergica.

– Se bava provoca delle eruzoni sul volto del vostro bambino, pulite, senza strofinare, la bava con un panno di cotone morbido. È inoltre possibile utilizzare vaselina sul mento morbido prima un pisolino o prima andare a letto per proteggere la pelle da ulteriori irritazioni.

Anche questo é sport: le competizioni più assurde al mondo

Spesso al mondo, magari per celebrare una festività, oppure per una tradizione tramandata nel tempo, tra gli abitanti di uno specifico paese vengono ideate le competizioni piú strane. Come ad esempio il Football in Lingerie, la Kick Boxing sul palo, le Olimpiadi nel fango, discipline che fanno esclamare: ma che caspita stanno facendo questi?

In questa galleria abbiamo raccolto alcune delle competizioni più assurde al mondo.

Wife-Carry: significa letteralmente trasporto della moglie; é praticato in Finlandia, e la competizione si svolge nei primi giorni di Luglio. Nel gioco il competitore maschio deve trasportare una femmina attraverso un percorso ad ostacoli (di cui uno costituito da una fossa piena dacqua profonda un metro) il più velocemente possibile.

Il Chessboxing:  ideato dallartista olandese Iepe Rubingh, é una disciplina che racchiude scacchi e kick boxing in un solo sport. Due sfidanti si affrontano alternando un round di scacchi e uno di pugilato, tra un round e laltro cè un minuto di pausa; lincontro può terminare per knockout o per scacco matto.

La regata delle zucche giganti: si tiene in Nuova Scozia, Canada, dal 1999. I partecipanti si sfidano allinterno di giganti zucche utilizzate come canoe.

Wang Dalin é stato sfidato dal ventenne Lu Kongjian in una gara davvero particolare: essere completamente ricoperti dalle api. Wang ha sconfitto lo sfidante per 26 a 22; ovvero, 26 KG DI API sul corpo, contro i 22 e poco piú del suo sfidante. Per svolgere la gara i due contendenti si sono tappati naso, orecchie, occhi e bocca. Non ci è dato sapere come sia andata sul resto del corpo.

Lingerie Football League, ora ufficialmente Legends Football League: é un campionato di foootball americano a 10 squadre. La particolarità é che le giocatrici giocano in lingerie. Cosa non si fa per il business

Muay Thai sul palo: si pratica durante il festival di Chonburi a Bangkok (Thailandia), un evento che celebra la raccolta del riso.

Olimpiadi nel Fango: si praticano in Germania e qualcuno lo considera lo sport più divertente al mondo

Campionati di lancio delluovo: si tengono a Swaton, in Inghilterra e prevedono diverse discipline, tra le quali ad esempio, la Roulette Russa con le uova, appunto.

Unicycle-Hockey: letteralmente significa Hockey su monociclo ed é uno sport che ha molto piú seguito di quello che si pensa. É praticato suprattutto in Nord-Europa.

La corsa dei camerieri: organizzata dal Grand Court Hotel di Gerusalemme; in questa competizione i camerieri fanno a gara, vestiti in uniforme, a chi arriva primo al traguardo con vassoio e vivande in mano.

Tapati festival dell’Isola di Pasqua: é unimportante manifestazione che si svolge ogni anno, nella quale gli abitanti dellisola danno vita a balli, canti e manifestazioni sportive, come ad esempio quella in foto; una specie di triathlon che prevede il nuoto, l’attraversamento di un lago e il giro dello stesso di corsa … con un casco di banane in mano.

Il Kung-Fu Football: ideato dopo i mondiali del 2010 da Kong Debao, un imprenditore cinese di 40 anni, che ha deciso di unire uno sport in cui la Cina é decisamente scarsa, ad uno in cui senza dubbio eccelle. Alcune scuole locali di arti marziali hanno già iniziato a praticare il nuovo sport: qui siamo alla Tagou Wushu School del tempio Shaolin a Zhengzhou, nella Cina centrale. Chissà che col tempo non nasca una nazionale ad hoc.

La corsa delle sedie: si é tenuta a Olten, in Svizzera, dove si è svolto il primo campionato del mondo. Si tratta di una gara di velocità in cui i 64 contendenti provenienti da Germania, Francia e Svizzera si sono lanciati su una pista di 200 metri, tutti in discesa!